Agnolotti ripieni di agnello con fonduta di Castelmagno e salsa alla liquirizia

INGREDIENTI PER 4 PERSONE E PREPARAZIONE:

Per la fonduta di Castelmagno:
Unire 100 g di Castelmagno grattugiato e 80 g di latte.
Lasciare riposare per 12 ore e fare la fonduta a bagnomaria.

Per gli agnolotti:
Ripieno: 200 g di agnello rosolato e passato al tritacarne. Amalgamare la carne con 15 g di parmigiano, 2 g di sale, 15 g di uovo, 15 g di burro. Insaporire con noce moscata e pepe.
Impasto: 1 uovo medio, 50 g farina bianca e 50 g semola rimacinata, un pizzico di sale e un filo d’olio.

Preparazione:
Stendere la pasta sottile e fare 32 agnolotti.
Cuocere gli agnolotti in abbondante acqua bollente salata.
Saltare gli agnolotti con del fondo bruno e una noce di burro aromatizzato alla liquirizia.

Impiattamento:
Su un piatto piano fate una quenelle di fonduta e stendete con una spatolina per potervici adagiare sopra 8 agnolotti.

Spolverate con della liquirizia in polvere e finite il piatto con una cimetta a vostro piacere.

L’immagine si riferisce alla nostra variante con involtini di panforte Marabissi fichi e noci.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *